Una ragione XL per difendere Trump

Asti, 29 gennaio 2017

 

Protezionista, folle, populista, anti ambientalista: se ne sono dette di cotte e di crude su Donald Trump e sono sicuro che molte se diranno ancora, ma se si parla del tanto discusso progetto Keystone XL allora il Donald a stelle e strisce potrebbe essere sulla strada giusta.

Ragioniamo su questo argomento: il compimento dell’opera sarà senza dubbio un evento positivo per gli States, almeno in termini di approvvigionamento di greggio, in quanto consentirebbe un flusso più agevolato dell’Heavy Crude prodotto dalle sabbie bituminose dell’Alberta (Canada) verso le raffinerie USA.  Dal punto di vista del mercato del lavoro, invece, la discussione diventa più ampia e forse non ci saranno tutti i benefici decantati da Mr. President: a tutti gli effetti è senz’altro vero che per effettuare i lavori saranno necessarie circa 10000 persone, ma si tratta di posti di lavoro sostanzialmente temporanei poichè, a lavori ultimati, per mantenere la struttura in funzione poche decine di elementi saranno sufficienti.

cp-keystone-pipeline

E sul fronte ambientalista? Beh, io non ci spenderei troppe parole: se Keystone – che sarà conforme ai più recenti e severi criteri di sicurezza – non è giudicata sicura dal punto di vista ambientale, allora tutte le pipelines vecchie di anni ed anni le chiudiamo all’istante? E questo, badate bene, vale anche per il tanto criticato Dakota Access!  So che questi argomenti possono suonare indigesti, ma questa è la mia opinione e poichè questo è il mio blog…

dakota-access-pipeline-1479877294784-master495

Tra le tante obiezioni mosse contro la realizzazione della Keystone XL troviamo quella sulla generazione di gas che favoriscono lo sviluppo dell’effetto serra: può essere vero, però altrettanto vero è che il Canada è fortemente impegnato in questo senso (anche tramite l’implementazione di appositi dazi) e quindi un eventuale squilibrio indotto dall’estrazione di greggio dalle sabbie bituminose potrà essere agevolmente compensato da riduzioni in altri settori..

E se il progetto stesso incoraggiasse una maggiore attività estrattiva e l’utilizzo conseguente di combustibili fossili? Nessun problema: se qualcuno sa come ottenere energia pulita sufficiente a soddisfare le necessità globali abolendo il Petrolio si faccia avanti, sono sicuro che in molti non vedono l’ora di mettere le mani su un progetto simile, peccato che fino ad ora una fonte di energia pulita con questa capacità NON ESISTE e quindi possiamo metterci il cuore in pace: di Petrolio ne avremo ancora bisogno, tutti e per molto tempo ancora.

Per chiudere il discorso, vale la pena dire che in ogni caso con o senza Keystone le società operanti nell’Alberta continueranno ad estrarre greggio dalle sabbie bituminose, facciamocene (o meglio: fatevene) una ragione: in questo momento, proprio mentre io scrivo e voi leggete, ben due pipelines sono in costruzione a seguito dell’avvenuta approvazione dei progetti dalle autorità locali.

Per ora, comunque, il noto dado non è ancora stato tratto, gli ordini di Trump non equivalgono ad una approvazione e la ditta responsabile dovrà ripetere buona parte della procedura burocratica e poi non dimentichiamo che stiamo parlando di Donald Trump e quindi qualcosa in cambio lo vorrà (ad esempio si mormora che abbia richiesto che la costruzione dell’infrastruttura avvenga solo a mezzo di acciaio prodotto negli USA).

Se il tycoon sarà furbo giocherà le sue carte nel modo giusto e lascerà prevalere la politica energetica ed economica e, in un modo o nell’altro, lascerà che la pipeline veda – finalmente – la luce…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...