Stati Uniti: la Recessione di Jim

Asti, 6 marzo 2016

Jim Rogers – presidente di Rogers Holdings – è sicuro che nell’arco di 12 mesi gli Stati Uniti entreranno in Recessione: questo è quanto dichiarato da Rogers in un’intervista rilasciata a Guy Johnson diffusa da Bloomberg Tv.

“Sono passati quanti sette anni? Otto anni dall’ultima Recessione? Storicamente abbiamo uno stato di Recessione entro i quattro – sette anni per una qualsiasi ragione, non dico che debba per forza accadere in sette anni, ma guardate il debito: è sconcertante!”.

La proiezione di Rogers lascia basiti in quanto si presenta in netto disaccordo con quella dei maggiori analisti di Wall Street, che parlano di una probabilità di Recessione pari al 33%.

Rogers, dal canto suo, non è stato preciso nel fornire indicazioni relative ad un possibile fattore scatenante, ma ha affermato che un eccessivo rallentare delle economie in Cina, Giappone ed Eurozona potrebbero essere dei significativi canali di contagio.

L’ex socio di George Soros ha suggerito che se gli investitori osservano i dati macro in modo corretto si possono già da ora notare segnali ben precisi di un vacillare dell’economia a stelle e strisce.

“Non prestate attenzione ai dati diffusi dal governo, ma guardate con attenzione i numeri reali”.

La posizione di Rogers sul Dollaro USA è nettamente Long ed a questo proposito dichiara:

“Potremmo avere una bolla sul Dollaro, mi spiego: se lo scenario recessivo USA si verifica accompagnato da un pesante rallentamento delle economie globali, allora gli investitori metterebbero i loro soldi nel Dollaro e così si genererebbe una bolla”

Petrolio ed Oro

Maggiori informazioni al link che segue

 

PETROLIO, RIYADH: UN NEMICO DA UN MILIARDO DI BARILI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...