Arabica o Robusta? Differenze nel prodotto fisico

Asti, 30 agosto 2015

Propongo oggi un articolo differente da quelli solitamente proposti sul nostro sito: come ben sapete siamo soliti trattare dinamiche di prezzo e di mercato, elementi sicuramente indispensabili al trading, ma che, talvolta, non sono rappresentativi del prodotto stesso e delle sue peculiarità! 

Quante volte abbiamo parlato di Caffè Arabica e Caffè Robusta? Tantissime, ma quali sono le differenze tra queste due qualità di Caffè? Vediamolo qui di seguito!

Partiamo dalla cartina che segue, nella quale trovate evidenziate le aree destinate alla produzione delle due qualità di prodotto

Carte_Coffea_robusta_arabica_2

Questa panoramica ci sarà utile tra poco, quando parleremo delle zone di coltivazione di Arabica e Robusta, ma ora entriamo nel vivo della questione ed esaminiamo le caratteristiche della Coffea Arabica

Arabica

Il Chicco

In termini di chicco la qualità Arabica è connotata da una fessura frontale particolarmente sinuosa che talvolta arriva ad assumere una forma ad “S”.

Ad essere caratteristico è anche il profilo del chicco, che si presenta molto più sottile rispetto al prodotto di qualità Robusta.

Arabica e Robusta

Zone di coltivazione

La qualità Arabica pesa per il 70% della produzione mondiale e viene coltivata nell’America del Sud, nell’America Centrale nonchè in Kenya, Etiopia e, più in generale,nell’Est dell’Africa.

Caratteristiche climatiche e del terreno

Le due varietà si differenziano tra loro non solo per le caratteristiche fisiche, ma anche per le condizioni climatiche e la localizzazione dei siti di coltivazione.

Rimanendo sulla qualità Arabica, risulta fondamentale una coltivazione a quote elevate (dai 600 – 900 metri in su) e necessita di precipitazioni intense e regolari per avere un raccolto soddisfacente, la coltivazione risulta complessa ed il prodotto denota forte sensibilità agli attacchi di tipo fungino e parassitario.

In ultima analisi si riscontra una differente concentrazione di Caffeina che, nella qualità Arabica, risulta presente in un range compreso tra l’1.7% ed il 2%.

Robusta

tipicaf

Il Chicco

Come detto in precedenza la forma del chicco di Robusta risulta differente rispetto a quella dell’Arabica e, nella fattispecie, varia la fessura frontale che risulta dritta ed al pari varia anche il profilo del chicco che, da sottile, tende a diventare tondeggiante e gonfio.

Zone di coltivazione

La qualità Robusta pesa per circa il 30% della produzione globale e viene coltivata nella parte Ovest dell’Africa (Camerun, Costa d’Avorio), in estremo oriente (Vietnam ed Indonesia sono i primi produttori a livello globale) e, seppure in misura contenuta, nella regione brasiliana di Espirito Santo.

Caratteristiche climatiche e del terreno

A differenza della qualità Arabica, il Robusta si può coltivare ad altezze ridotte (dai 200 metri a salire) e non necessita di attenzioni estreme in quanto risulta meno recettivo agli attacchi di tipo fungino e parassitario.

Sempre il Robusta si presenta meno esigente dal punto di vista climatico, con una buona possibilità di crescita anche in condizioni di umidità al suolo non ottimali.

In ultima battuta si riscontrano differenze anche in relazione alla concentrazione di Caffeina presente che, nella qualità Robusta, risulta presente in quantità comprese tra il 2% ed il 4%.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...