The Weekly Gold! 23 Novembre 2014

Asti, 24 novembre 2014

L’ottava che volge al termine si è rivelata particolarmente ricca di avvenimenti che si sono rivelati in grado di influenzare le quotazioni, vediamo quindi cosa è accaduto!

Cina

La notizia relativa alla Cina è di quelle in grado di dare uno scossone ai mercati e consiste in una vera e propria mossa a sorpresa messa in atto dalla Banca Popolare Cinese: il ribasso dei tassi di interesse.

L’azione intrapresa dall’istituto è volta a sostenere l’economia locale e va ad agire sul tasso sul deposito ad un anno (ridotto di 25 punti base, si attesta ora al 2.75%) e sul tasso sui prestiti, che è stato ribassato di 40 punti base e si colloca al 5.6%.

Dopo l’annuncio dell’avvenuta revisione a ribasso dei tassi di interesse l’istituto dirama un ulteriore bollettino, dove dichiara che la situazione non è grave al punto da dover effettuare manovre particolarmente aggressive ed a questo proposito l’istituto fa riferimento alla crescita economica che, fermandosi al 7.3% nel terzo trimestre dell’anno, si colloca di poco al di sotto dell’obiettivo al 7.5% dichiarato dal governo.

La news è stata in grado, nella sessione di ieri, di causare un reverse del corso delle quotazioni che, dopo aver passato parte della seduta in territorio negativo, cambiano rotta e si portano in territorio positivo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...