Rimane molto incerto il destino dell’ORO.

Passata la pausa natalizia, torniamo ad analizzare gli ultimi movimenti del metallo giallo.

Eravamo rimasti, alla viglia di Natale 2013, con l’Oro inserito in un movimento laterale sui minimi degli ultimi tre anni attorno a quota 1200.

E’ passato circa un mese e siamo ancora in piena congestione laterale, con un equilibrio molto marcato tra compratori e venditori.

Tecnicamente sul settimanale potremmo aver concluso la quarta onda di rimbalzo tecnico (12601270 era il limite da non superare al rialzo in chiusura di settimana) della potenziale quinta onda di medio periodo.

Ciò sta ad indicare che (sempre salvo la quota 1260/1270 rimanga illibata in chiusura di settimana) potremmo ipotizzare di essere in dirittura di arrivo nei prossimi mesi per quel minimo che dallo scorso anno sto ipotizzando ed attendendo.

WDS1_17_Genn

A questo punto sarei propenso per individuare un target molto attendibile in area 1110/1135 e/o area 1020/1040.

Anche sul chart giornaliero ho conferme dei valori rilevati sul settimanale, ed, inoltre, ritrovo che gli indicatori che avevamo lasciato a Natale in piena zona di ipervenduto hanno stornato perfettamente gli eccessi accumulati.

DDS2_17_Gen

Per finire, quindi, direi che fino a che la quota 1260/1270 non venga superata come chiusura, resterei al ribasso fino al raggiungimento dei target sopraindicati.

Attenzione sempre a Stop/Loss e Money Management che sono gli elementi essenziali che fanno veramente la differenza nei risultati a lungo termine.

NB Le opinioni dell’autore non sono da intendersi quali raccomandazioni di investimento.

Enhanced by Zemanta
Annunci

5 risposte a “Rimane molto incerto il destino dell’ORO.

  1. he ne dici di questo articolo
    io credo che l’oro tornera elmeno a 1600 in nquesto 2014
    http://www.trend-online.com/prp/troppo-poco-oro-in-occidente/

    • Ciao, ho letto ora il commento! Che dire… sicuramente il sentiment attualmente non è positivo ed il tuo target è parecchio ambizioso! Per ora abbiamo l’ area 1280 / 1300 che dovrebbe opporre una discreta resistenza ai recuperi ed in ogni caso bisognerà prestare molta attenzione ai fattori esogeni che possono condizionare il mercato (politica Fed, richiesta di oro fisico ecc).

  2. anche la settimana prossima la vedo al rialzo per i preziosi, in linea ai COT usciti ieri (tutti al rialzo sui preziosi) http://xinian.altervista.org/blog/cot-preziosi-gold-silver-platinum/

    intanto il platino è arrivato al primo target 😉

    • Ciao Xinian!Ma si un po’ di vento fresco ci sta pure adesso! Vediamo tra 1280 e 1306 …. Secondo me si combatte in quell’ area!Che poi dipende sempre che orizzonte temporale interessa, logico che sul breve anche solo delle ricoperture hanno il loro effetto, guarda cosa è successo al Corn, sulla’ uscita del WASDE hanno chiuso gli short e lui è partito. Tra l’ altro tu a che sito fai riferimento per il COT (se puoi condividere, ovvio!)? Io uso timing charts.

  3. oltre a quello che hai citato , dai un’occhiata a questo: http://commitmentsoftraders.org/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...