The weekly Gold! 29 Novembre 2013

Asti, 29 novembre 2013

English: NASDAQ in Times Square, New York City...

English: NASDAQ in Times Square, New York City, USA. (Photo credit: Wikipedia)

L’ oro si appresta a terminare l’ ottava in rialzo, con i prezzi che si attestano a ridosso della parte superiore del ripido canale ribassista che li contiene.

Il Gold future sembra voler terminare l’ ottava all’ insegna del rialzo ed in questo momento si attesta a quota 1251.1 $/t.oz, in rialzo dell’ 1.07%.

Diversi fattori hanno causato il recente ribasso delle quotazioni del metallo giallo e tra queste annoveriamo il timore di un possibile tapering in arrivo e la posizione dei grossi investitori che esitano ad esporsi.

La Fed

“ I prezzi dell’ oro continuano ad essere dettati dai dati macroeconomici USA e dalla politica monetaria “: questa l’opinione di Lv Jie, analista presso Cinda Futures Co.

Parlando di dati macro, le ultime rilevazioni mostrano un’ economia in miglioramento, con le richieste di sussidi di disoccupazione che si presentano in calo e con i principali indicatori economici in aumento, una situazione questa favorevole ad un eventuale riduzione dello stimolo economico in corso poiché, proprio nell’ ultimo rilascio dei minutes della riunione del F.O.M.C. (20 novembre), i responsabili hanno dichiarato di attendere ulteriori segnali di crescita economica prima di procedere alla riduzione.

John Paulson

Tra i fattori che influenzano il momento difficile che sta attraversando il metallo giallo vi è anche la scarsa propensione dei grossi investitori ad acquisire posizioni long, con John Paulson (detentore della più grossa partecipazione nell’ SPDR Gold Trust) che interrompe la riduzione dei suoi asset in oro, ma che al contempo dichiara di non voler acquisire ulteriori quote.

I dati rilevati da Bloomberg mostrano una dismissione di 789.3 tonnellate di oro da inizio gennaio, con una perdita di valore dei fondi specializzati pari a ben 67.5 miliardi di dollari. Per meglio comprendere l’ entità di questa dismissione basti pensare che gli investitori nell’ ultimo anno hanno venduto più oro in ETP di quanto ne avessero acquistato nei tre anni passati.

Il COT Report, evidenzia chiaramente questa situazione di sfiducia, con le posizioni nette long in calo del 56%, livello più basso dal 9 luglio.

Gold COT 29 novembre

Richiesta di oro fisico

Si mostra in buona salute la richiesta di oro fisico, con la Cina che nel mese di ottobre importa oro per 129.9 tonnellate; la domanda dei consumatori cinesi è salita del 30% (dato rilasciato dal World Gold Council e riferito all’ anno terminato nel mese di settembre); in diminuzione l’ import dell’ India dove l’ aumento degli acquisti si attesta al 24%, complici anche le recenti restrizioni imposte dalla politica fiscale del paese.

Posizione tecnica (contratto febbraio 2014)

Il quadro tecnico dell’ oro si presenta deteriorato, con l’ avvenuta violazione ribassista della trendline di supporto originatasi in coincidenza dei minimi di giugno; i prezzi risultano all’ interno di un canale ribassista e nella giornata odierna si muovono contro la parte superiore di esso, tentandone la rottura; indice di forza relativa a 14gg (RSI 14) che si risolleva dall’ area di ipervenduto e si attesta a 38 punti.

La perdita del ritracciamento al 61.8% del recupero iniziato a giugno complica ulteriormente le cose e proprio questo livello passante per 1281.9 $/t.oz rappresenta la prima resistenza da superare (e mantenere…) per restituire quantomeno un po’ di calma alla situazione; in senso opposto una continuazione della discesa proietterebbe i corsi verso il bottom di giugno, in corrispondenza del quale avremmo la realizzazione di un doppio minimo dal quale sarebbe lecito aspettarsi una reazione.

Oro 29 novembre SeR

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...