Corn future: rimbalza su previsioni meteo negative. Analisi al 14 agosto 2013

“Più di un terzo del Midwest rimane in una situazione di carenza di piogge”: questa la dichiarazione del Maryland-based Commodity Meteo Group che ha dato il via al rimbalzo del Corn future che termina la sessione del 14 agosto a quota 455.25 USd/bu, in recupero dai minimi del 13 agosto a 445.75 USd/bu, livello più basso da 35 mesi a questa parte.

La situazione tecnica pare tuttavia invariata, con i prezzi che permangono al di sotto dell’ estensione al 261.8% del segnale short del 28 giugno (460.65 USd/bu); invariata anche la posizione dei prezzi rispetto all’ oscillatore Ichimoku, che mostra i corsi quotare ben al di sotto della Kumo con le medie mobili Tenkan e Kijun Sen orientate a ribasso ed in cross negativo.

Indicazioni negative ci giungono anche dall’ analisi tecnica tradizionale, che presenta i prezzi al di sotto della media mobile a 50gg con l’ indice di forza relativa a 14 gg (RSI 14) che rasenta l’ area di ipervenduto a quota 35.6

In base a quanto esposto in precedenza collochiamo la prima resistenza a quota 460.65 USd/bu ed il primo supporto a quota 411 USd/bu, livello corrispondente all’ estensione al 423.6% del segnale short del 28 giugno, livello questo che, se raggiunto, comporterebbe l’ esaurimento del segnale stesso.

Corn 14 agosto

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...